Piano per la gestione delle risorse alieutiche dell’area lagunare e valliva della Provincia di Padova

Piano per la gestione delle risorse alieutiche dell’area lagunare e valliva della Provincia di Padova

Il Veneto, con legge regionale 19/98, attribuisce alle Province ampie e rilevanti funzioni in materia di pesca nelle acque interne e marittime interne, tra le quali il rilascio di concessioni a scopo di acquicoltura, riservandosi funzioni di indirizzo e coordinamento allo scopo di assicurare l’uniformità delle azioni amministrative.
In Provincia di Padova è presente una zona lagunare classificata come zona C (acque marittime interne) che si estende su una superficie di circa 1600 ha: tale area comprende le Valli Millecampi, Ghebo Storto e Morosina. La Provincia, nell’esercizio della propria autonomia normativa, ha predisposto il Piano per la gestione delle risorse alieutiche ed il Regolamento per l’esercizio della pesca e dell’acquicoltura.


pesca e acquicoltura

Chi c'è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 ospiti collegati

Login utente